Voice Dialogue
Logo Voice Dialogue Milano

L'incontro con i sé interiori

"Considero il processo del Voice Dialogue uno degli strumenti più potenti per la crescita personale che io abbia mai incontrato: ha avuto considerevole importanza nella mia vita e in quella di tante altre persone che conosco. Sento che comprendere e far proprio questo metodo può facilitare una più grande espansione della coscienza, non solo per ciascuno di noi, ma anche per tutto il pianeta".

Shakti Gawain, autrice di Visualizzazione Creativa e Vivere nella Luce

"La psicologia dei sé e il processo del dialogo delle voci interiori è il miglior strumento che ho conosciuto in 23 anni di pratica psichiatrica".

Phil Bohnert, psichiatra, docente al Baylor College of Medicine

"La tecnica del Voice Dialogue è il più straordinario processo psicoterapeutico che mi sia stato dato di scoprire".

Stephanie Simonton, pioniera nell'approccio al cancro e scrittrice

"Hal e Sidra Stone si sono basati su un’osservazione clinica minuziosa per elaborare una costruzione teorica netta e precisa. Raccomando vivamente il Voice Dialogue ai professionisti".

Rick Smith, professore di Psichiatria, vicepresidente della ricerca Medica, Università dell’Arkansas

"Una sintesi davvero ben riuscita tra psicologia, sociologia e spiritualità".

Enrico Cheli, sociologo e psicologo, docente all'Università di Siena

Siamo esseri multidimensionali, dentro di noi vive un vero cast di personaggi


La costellazione dei sé

La costellazione dei sé

Silvana con Hal e Sidra StoneInnovativo e completo metodo di consapevolezza e crescita personale, tra i più avanzati ed efficaci per risolvere varie tematiche. E’ un percorso che va dritto al cuore dei problemi. Il Voice Dialogue fa scoprire i sé interiori, quelle parti consce, i sé primari, e inconsce, i sé rinnegati che sono di sostegno o di ostacolo nei vari settori della propria vita. E’ stato creato negli USA negli anni ’70 da Hal e Sidra Stone, una coppia di psicoterapeuti che attraverso la loro esperienza umana e clinica ne hanno fatto uno strumento estremamente originale e flessibile di autoconoscenza, percorso interiore e comprensione dei nostri rapporti. Il Voice Dialogue parte dal presupposto, comune a diverse correnti (Psicosintesi, Analisi Transazionale, Gestalt), che ognuno di noi è costituito da diversi aspetti che possiamo definire “energie” o “sé”. Ognuno di questi sé che ha voce dentro di noi, ha una sua vita autonoma vera e propria, con desideri, tendenze, bisogni, schemi di pensiero, comportamenti diversi e riflessi visibili anche sul piano fisico.

Con alcune di queste parti siamo totalmente identificati: sono quelli che vengono definiti i sé primari e che costituiscono la nostra personalità operativa. Sono questi sé che ci fanno agire o reagire. Va sottolineato che, se siamo identificati con l’essere responsabili e razionali, rinnegheremo certamente i nostri aspetti irresponsabili ed emotivi; se siamo identificati con l’essere fragili, indecisi, rinnegheremo i nostri aspetti di forza e determinazione; se siamo mentali ed introversi, trascureremo le nostre parti intuitive ed estroverse. Tuttavia questi sé rinnegati tanto più saranno sepolti, tanto più cercheranno di farsi sentire in tutti i modi, sabotando la nostra vita e venendoci incontro attraverso i sogni, gli incubi, i malesseri, le relazioni.

I sé primari, nati con l'intento di proteggerci e di farci accettare dagli altri, finiscono col diventare una prigione che ci rinchiude in una personalità limitata, impedendoci di esprimere completamente le nostre potenzialità e la nostra ricchezza interiore. I sé sono molteplici. Per citarne alcuni: il Protettore, il Critico, l'Attivista, il Perfezionista, il Gentile, il Bambino, l'Afrodite, il Patriarca, la Matriarca, il Conoscitore Psicologico, il Ribelle, il Guerriero.

Le sessioni di Voice Dialogue sono rivolte a tutti coloro che sentono di avere quel generico disagio di vivere, che intuiscono che molte delle loro potenzialità sono sprecate, che si accorgono di cadere spesso in schemi ripetitivi, nelle relazioni, nelle scelte di lavoro e di vita. Il Voice Dialogue non privilegia i sé primari rispetto a quelli rinnegati, o viceversa: ci aiuta a diventare più consapevoli di entrambi questi flussi energetici.

Il primo passo del lavoro è il riconoscimento e in seguito la separazione dai nostri sé primari. Il processo comporta di pari passo lo sviluppo e il radicamento di ciò che il Voice Dialogue definisce io consapevole, uno stato di essere neutrale che può abbracciare tutti i nostri sé e aiutarci a compiere scelte più libere e consapevoli.

Il Voice Dialogue è uno strumento di crescita personale, un processo di consapevolezza e, una volta integrato nella nostra vita, un grande aiuto nella comunicazione e nella gestione sana e responsabile dei nostri rapporti.

Il Voice Dialogue fa bene perché...

Perché scegliere di fare incontri di Voice Dialogue

  • è un metodo che aiuta a risolvere i problemi, centrando piuttosto velocemente il bersaglio, poiché va dritto alla loro origine;
  • è tra i più avanzati ed efficaci metodi di consapevolezza e crescita personale;
  • poiché l'essere umano è multidimensionale, il Voice Dialogue aiuta a individuare i Sé Primari, ovvero le parti consce che costituiscono le strategie di sopravvivenza e i Sé Rinnegati, le parti inconsce e sconosciute; aiuta a scoprire come ti influenzano: quali ti sostengono, quali ti sono contro e quali creano blocchi e ostacoli. Inoltre cancella il senso di solitudine, perché fa incontrare la propria famiglia interiore.

Come avvengono gli incontri di counseling Voice Dialogue?

Si appura il tema su cui lavorare e ben presto l'aspetto coinvolto si manifesta energeticamente, la persona dal centro si sposta nel punto dove lo ha percepito e si trova in piena connessione con questa parte di sé. Rispondendo alle domande poste, il sé rivela come influenza, le risorse che porta in dono e i suoi bisogni. Si rientra al centro e si procede all'accudimento richiesto dal sé e, quando necessario, si rimuovono i ristagni energetici invalidanti che ha caricato sin d'ora. Si procede quindi con le altre parti coinvolte nel problema. Al termine viene fatta una sintesi dell'incontro, ossia la Visione lucida, offrendo una percezione più ampia del lavoro. Lo scopo delle sessioni di Voice Dialogue è quello di renderci sempre  più consapevoli degli effetti che i vari sé che ci abitano hanno  su di noi. Conoscere tutte queste parti, il loro funzionamento e come ci influenzano, permette di creare un centro, un Io consapevole, che è in grado di gestirle e renderle disponibili nei modi e nei tempi adeguati ai nostri bisogni. Aiuta quindi la/il Cliente a sviluppare risorse e consapevolezza per gestire efficacemente le relazioni e le situazioni conflittuali. Divenendo così il direttore della sua orchestra interiore. Questo lavoro interiore può condurre anche a una dimensione spirituale, aiutandoci a far emergere le energie transpersonali che possiamo definire Sé superiori.
Personalmente, negli incontri di Counseling Voice Dialogue, oltre a scoprire l'ampiezza e la bellezza delle persone, ho il privilegio di far sperimentare ad alcune di loro l'estatica esperienza della propria essenza.

Bibliografia

copertina del libro

Silvana Borile
"Sono nata poliedrica e non lo sapevo"
Ed. Albatros

copertina del libro

Hal e Sidra Stone
"La coppia viva"
Ed. Crisalide

copertina del libro

Hal e Sidra Stone
"Tu & Io"
Ed. InnerTeam

copertina del libro

Hal e Sidra Stone
"Il Dialogo delle Voci"
Ed. Amrita

copertina del libro

Hal e Sidra Stone
"Il Critico Interiore - Mai più contro noi stessi"
Ed. Macro

copertina del libro

Hal Stone
"Fra Terra e Cielo"
Ed. InnerTeam

copertina del libro

Franca Errani Civita
"Il caleidoscopio interiore"
Ed. InnerTeam

copertina del libro

Franca Errani
"Il Critico dentro di te - Da fonte di stress a tuo alleato"
Ed. InnerTeam

copertina del libro

Franca Errani
"Lovely Planet - Le coppie dalla A alla Z"
Ed. InnerTeam

copertina del libro

Franca Errani - Antonio Palmas
"L'anima del Management"
Ed. Sì

copertina del libro

Franca Errani - Giovanni Civita
"A tavola con gli dei"
Ed. Sì

copertina del libro

Nora Fusillo - Franca Errani
"Plus"
Ed. Sì

copertina del libro

Robert Stamboliev
"Energetics - Gli aspetti energetici del Voice Dialogue"
Ed. InnerTeam

copertina del libro

John Kent
"Il Caleidoscopio in azione"
Ed. InnerTeam

copertina del libro

Maurizio Castellini - Linda Gelmetti
"Tu sei una folla di risorse senza fine"
Reperibile su Amazon

copertina del libro

Paola Maletta
"Viaggio nei colori dell'arcobaleno"
Ed. Rendi

copertina del libro

Sandra Muzzi - Anna Grazia Ogier
"Yoga della Trasformazione"
Ed. OM

In lingua inglese

copertina del libro

Hal Stone & Sidra Stone
"Embracing Our Selves"
Ed. New World Library

copertina del libro

Hal Stone & Sidra Stone
"Embracing Each Other"
Ed. Delos

copertina del libro

Hal Stone & Sidra Stone
"Embracing Your Inner Critic"
Ed. Harper San Francisco

copertina del libro

Hal Stone & Sidra Stone
"Partnering"
Ed. New World Library

copertina del libro

Sidra Stone
"The Shadow King"
Ed. i.Universe.com

copertina del libro

Hal Stone
"Embracing Heaven & Earth"
Ed. Delos

copertina del libro

John Livingstone - Joanne Gaffney
"Relationship power in health care"
Ed. Taylor & Francis

copertina del libro

Robert Stamboliev
"The Energetics of Voice Dialogue"
Ed. Life Rhythm

copertina del libro

John Kent
"Selves in Action"
Ed. Lulu

copertina del libro

Judith Hendin
"The Self behind the Symptom - How Shadow Voices Heal Us"
Ed. Lulu